sabato 20 settembre 2014


Giostre

 

Vi ho già accennato al fatto che il nonno è sceso appositamente per assistere di persona al primo giorno di scuola della sua nipotina grande. Ovviamente è arrivato un paio di giorni prima, e ha passato con noi il fine settimana. Fatalità in questi giorni c’erano qui in città le giostre! Chiamarlo luna park sarebbe esagerato: sei-sette giostrine (anche abbastanza tutte uguali, di quelle che girano e poco più) intorno a un paio di pesche-tiri a segno… Insomma, c’era questo assembramento  di giostre, le bimbe fino ad ora non c’erano mai state in vita loro, e la presenza del nonno ha fatto il resto… Così domenica pomeriggio abbiamo fatto una passeggiata fino a questo… “luna-park-ino”!
Abbiamo subito posto il limite di tre giri che avrebbero potuto fare, ma poi il disaccordo sulle scelte -Emma voleva fare una cosa, Rebecca un altra- e la brevità dei giri (che divertimento effimero…) ci hanno portato ad essere più elastici, e… diciamo che si sono ‘accompagnate vicendevolmente quando la scelta era dell’altra’!

DSC_5449a (15)
DSC_5458-2
DSC_5459-2
DSC_5461
DSC_5461a (5)-2
DSC_5462-2
DSC_5467-2
DSC_5469-2
Primo round: macchinette che girano in tondo, leeeente, su una pista che va un po’ su e giù… A vederlo una noia mortale, ma per loro che quando vedono quei giochini a monetina ci salgono e giocano senza nessun soldino ma con tanta fantasia… Beh sarà parso loro già chissà cosa che queste si muovessero ahahah

DSC_5471a (4)
DSC_5471a (5)DSC_5471a (7)
DSC_5471a (9)
DSC_5471a (11)
Secondo round, l’unico un po’ diverso: i tronchi sull’acqua, la versione in miniatura di quello divertentissimo di Gardaland! Un po’ più miserello, ovviamente, ma se facciamo il confronto tra le code che devi fare per salirci non c’è paragone, vince questo piccolino!!! Non essendoci ‘protezioni’ dentro la canoa abbiamo dovuto fare il grande sforzo di salire con le bimbe anche noi…

DSC_5471a (12)
DSC_5471a (14)-3
DSC_5471a (16)
DSC_5471a (19)
Terzo round: Cigni. Altro motivo per cui siamo stati elastici sui tre giri, Rebecca aveva scelto tra i suoi tre questo, che non era un vero e proprio giro in giostra…

DSC_5471a (20)
DSC_5471a (22)
DSC_5471a (25)
DSC_5478-2
DSC_5479-2
Quarto giro: la giostrina classica classica, scelta da Emma. Ma come facevamo a farla andare da sola… Così Rebecca è andata a fare la cocchiera!

DSC_5479a (1)-2
DSC_5479a (5)-2
Ultimo round: il brucomela, super spericolato con delle discesone veloooociii (non è che mi fidassi tanto delle ‘barre bloccabimbi’ così sono salita anch’io!)

DSC_5479a (7)
DSC_5479a (8)
Alla fine di tutto però Emma era un po’ tristina, perché coi cigni Rebecca si era guadagnata un premietto che aveva scelto da sola… Così abbiamo ceduto a un ultima pesca, fatta tutta (o quasi, una pescatina l’ha fatta fare anche a sua sorella) da Emma! Anche se in realtà abbiamo dovuto quasi legare le mani a Rebecca per evitare che la aiutasse…

DSC_5479a (12)DSC_5479a (13)
Che giornate dense di prime volte: la danza per Emma , la scuola per Rebecca…e pure la prima volta alle giostre!!!

Buone prime volte a tutti!!!

2 commenti:

  1. Il luna Park che bello! Da noi e' in arrivo tra poco e mi piace così tanto che con la scusa di portare loro, mi diverto pure io!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma infatti ti dirò che anche per me è stato uno spasso :-D

      Elimina